SARROCH POLISPORTIVA 3

ENERGYTIME SPIKE DEVILS CAMPOBASSO 1

(21/25, 26/24,25/17,25/8)

SARROCH POLISPORTIVA: Curridori, Ntotila 19, Leccis 12, Zivojinovic 1, Mocci (L), Cristiano 7, Romoli 17, Sideri 13, Lai, Ne: Testagrossa, Puggioni, Ciccarelli, Di Silvestri, Pisu. All. Franchi

 

CAMPOBASSO: Rescignano 6, Del Fra 1, Santucci (L),Minuti 8, Corrieri 19, Esposito 7, Ricco 2, Cannazza, Scarpi 1, Muscarà 4, Sulmona. Ne: Di Nisio, Calcutta e Mottola (L2). All.: Maniscalco.

 

NOTE: Campobasso: battute vincenti 2, battute sbagliate 8, muri 13. Sarroch: bv 6, bs 11, m 6.

 

Nel big match giocato sabato in casa della capolista Sarroch per la prima volta l’EnergyTime Spike Devils Campobasso non ha aggiunto punti in classifica. I molisani hanno disputato una gara dal doppio volto, bene il primo set e metà del secondo poi un blackout ha permesso alla formazione della provincia di Cagliari di conquistare l’intera posta in palio e consolidare il primato in classifica generale.

L’approccio al match per i ragazzi di Maniscalco è stato positivo arrivando anche ad un vantaggio di +6. Il Sarroch con pazienza e alzando il muro è riuscito ad andare sul 20 pari. Da qui in poi i rossoblù hanno concesso solo un altro punto ai padroni di casa e chiuso il set vincendo 25-21.

Il secondo periodo si è aperto con un 3-0 per i molisani, subito recuperato dagli isolani. La Spike non si è fatta spaventare ed è riuscita a riportare la testa avanti fino al 13-18. Mister Franchi ha optato per il cambio di palleggiatore fuori Curridori dentro Zivojinovic. La gara non ha cambiato volto ed infatti i rossoblù hanno incrementato il vantaggio fino a 17-23. Da qui in poi, però, qualcosa si è interrotto. La Spike ha sbagliato in fase offensiva il Sarroch ha capitalizzato al meglio gli attacchi un doppio muro di Sideri su Corrieri è valso il sorpasso del 24-23. Rescignano ha annullato la prima palla set poi sul 24 pari l’attacco dello schiacciatore dei molisani è out e questo ha permesso ai padroni di casa di impattare nel contro set ( 26-24).

La prima parte del terzo set è stata equilibrata, il Sarroch ha provato ad allungare le distanze la Spike inizialmente è rimasta agganciata alla gara. Sul +6 del 17-11 in favore dei padroni di casa anche il tecnico dei molisani ha optato per lo switch dei palleggiatori: fuori Ricco dentro Del Frà. L’inerzia della contesa però non è cambiata ed infatti il terzo periodo scorre via fino al punto di Ntotila per il 25-17 che ha portato il Sarroch avanti nel contro set 2-1.

Perdere questo periodo ha del tutto destabilizzato la Spike ed infatti il quarto set è stato totalmente ad appannaggio degli isolani. Il rosso per Corrieri a seguito di una protesta per un doppio attacco chiamato out è valso il 12-3, un -9 da dover recuperare che verrà anche incrementato fino al 25-8 con il quale verrà chiuse set e match.

Una sconfitta da analizare e dalla quale ripartire in vista del prossimo impegno di campionato. Sabato alla palestra dell’Istituto Montini -Pertino – Cuoco arriverà il Pallianus Volley, obbligatorio tornare al successo per i molisani.

 

Articolo precedenteBASKET , GIOVANILI DELL’UNIVERSO MAGNOLIA, POKER DI IMPEGNI SETTIMANALI
Articolo successivoL’ISTITUTO “L. PILLA” DI CAMPOBASSO SEMPRE PIU’ AL PASSO CON I TEMPI: AL VIA IL NUOVO INDIRIZZO TURISMO E COMUNICAZIONE DIGITALE