Un 64enne di Palata, sottoposto a regime di detenzione domiciliare per maltrattamenti in famiglia, il mese scorso è stato sorpreso a passeggiare insieme ad altri pregiudicati del luogo da una pattuglia dei Carabinieri della locale stazione, totalmente incurante del provvedimento di restrizione a suo carico.

L’accaduto è stato immediatamente segnalato all’Autorità Giudiziaria ed al Magistrato di Sorveglianza, trattandosi di ‘evasione’, e questa mattina all’uomo sono stati revocati i domiciliari e ripristinata la misura carceraria a suo carico presso la Casa Circondariale di Larino.