Operazione antidroga dei carabinieri di Campobasso tra Molise, Puglia e Campania, in esecuzione di 22 misure cautelari emesse dalla Dda di Campobasso.

Colpita un’organizzazione che aveva costruito un commercio redditizio dalla Puglia verso il Molise, disseminato in diverse piazze di spaccio. Il reato ipotizzato è l’associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti. Impegnati nell’orazione oltre 200 carabinieri, 51 perquisizioni effettuate. Le indagini sono state coordinate dal Procuratore della Repubblica di Campobasso Nicola D’Angelo.