Laghetto Venafro

La Rai in questi ultimi anni ha promosso la Città di Venafro in diverse occasioni e continua farlo. Oggi 12 settembre alle ore 17.00 circa sarà la volta di Geo, il noto programma di Rai3, che aprirà la nuova stagione andando a diffondere al grande pubblico le bellezze della variegata cittadina molisana.

Architettura, storia, natura, curiosità, cucina e artigianato sono gli aspetti che la troupe di Riccardo Barbieri, noto documentarista e autore di programmi Rai, ha approfondito in un documentario messo in onda di proposito a ridosso della raccolta delle olive.

Le musiche sono del M° Claudio Luongo, longevo collaboratore di Barbieri, e molteplici sono stati gli operatori coinvolti nell’iniziativa, anche dell’hinterland.

L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Alfredo Ricci si è impegnata molto affinché lo staff dell’autore romano lavorasse al meglio per Geo quando, a fine 2020, soggiornò a Venafro per una settimana. La soddisfazione espressa dall’assessore al turismo Angela Maria Tommasone, che con Francesco Tomasso ha accompagnato la troup durante le riprese, è massima: “Geo apre la nuova stagione con Venafro. Abbiamo registrato un importante aumento di interesse e di visitatori dopo le trasmissioni di Sereno Variabile, Linea Verde e Di là dal fiume e tra gli alberi. Certamente avremo un ulteriore risultato positivo anche questa volta e il fatto che sia metà settembre aiuta la destagionalizzazione del turismo. Non è da sottovalutare, poi, che per due anni il documentario sarà on line sulla piattaforma internet di Rai Play”.

Articolo precedenteIn caso di penuria, cosa rischia chi spreca energia?
Articolo successivoLA MOLISANA MAGNOLIA, SUCCESSO PIENO NEL PRIMO TEST STAGIONALE A BATTIPAGLIA