Esordienti A

Riscontri ampiamente positivi nella seconda tappa della Molise Winter Tour per gli Esordienti dell’H2O Sport che ha cominciato nella maniera migliore possibile il mese di dicembre, Tra gli Esordienti A vola Ilario Menna primo nei 200 dorso coperti in 2’34’’ e vincitore dei  100 rana con 1’20’’6. Fa grandi cose anche il compagno di team Umberto Antonio Zitti senza rivali nei 50 farfalla completati in 31’’5 e salito sul podio anche nei 200 dorso, secondo in 2’41”1. Un oro e un argento li mette in bacheca anche Lorenzo Aiello, sul primo gradino del podio nei 50 stile (28”9) e secondo sulla distanza dei 50 farfalla chiusi in 32”1. Applausi anche per  Stefano Armando Alfieri secondo nei 50 stile libero 29’’3 e Gabriele Marchetta, bronzo nei 200 dorso (2’42”4). Per lui arriva anche un quarto posto nei 50 farfalla chiusi con il tempo di 33”0. Va a podio anche Asia Amore, terza nei 100 stile libero, coperti in 1’15”1 e quinta sui 200 misti (3’07”8). L’H2O Sport brinda anche per il terzo posto di Noemi Vigilante nei 100 rana (1’41”3) e per le prestazioni offerte da Jacopo De Lena, quarto nei 200 dorso (2’46”8) e quinto nei 50 faralla. Camilla Paolantonio termina ai piedi del podio nei 100 rana fermando i cronometri a 1’42”5 mentre la compagna Michela Melone riesce a portare a casa la quinta posizione  nei 100 stile libero con il riscontro cronometrico di 1’18’’9. Lo stesso piazzamento lo conquista  Sofia Sciulli nei 100 rana conclusi in 1’147’’8.

Esordienti B

La società del presidente Tucci fa festa anche per la medaglia d’argento conquistata dalla staffetta 4X50 stile libero grazie a Lorenzo Aiello, Jessica Chiara Zitti, Asia Amore, e Stefano Armando Alfieri con il tempo di 2’07’’5

Tra gli Esordienti B doppio bronzo per Alessandro Pennucci e Andrea Canzano rispettiamente nei 100 rana (1’45”9) e nei 50 stile libero nuotati in 34”2. Quinta piazza per  Alessio Cianciullo nei 100 rana 1’47’’1 e per Nichole Di Lena nei 100 stile coperti con il riscontro cronometrico di 1’39”5

Va a podio, conquistando il bronzo, la staffetta 4×50 stile libero con Aurora Zappone, Nichole Di Lena, Andrea Canzano e Alessio Cianciullo che fermano i cronometri a 2’42’’2.

Risultati che confermano la bontà del lavoro svolto e la qualità tecnica dei ragazzi biancorossi, pronti a togliersi ancora tante soddisfazioni.

 

Articolo precedenteEnergia futuro del Mondo
Articolo successivoMolise for all e disabili, per disegnare un mondo all’altezza dei sogni di ognuno