di Redazione

Anche delle atlete molisane hanno partecipato ieri, domenica 28 gennaio, al campionato interregionale di nuoto Fisdir e Finp che si è svolto in Abruzzo, a Chieti.

Ad esordire, alla piscina Esa Life, le due giovanissime Adele Berardi e Giorgia Di Pasquale della Scuola Nuova Isernia, entrambe allenate dalla campionessa paralimpica Atene 2004, Immacolata Cerasuolo. Hanno gareggiato nel promozionale portando a casa degli ottimi risultati: Berardi nei 25 stile libero con un tempo di 2’46’’3 e nei 25 dorso con 1’35’’8, Di Pasquale nei 25 stile libero con 3’04’’5 e nei 25 dorso con 2’54’’5. Insomma una gara andata benissimo per le piccole nuotatrici che nonostante l’impegno sportivo si sono decisamente divertite sancendo l’entrata, a tutti gli effetti, della Scuola Nuova Isernia nel mondo paralimpico. Intanto, sempre a Chieti, un’altra soddisfazione è stata regalata da Gaia Verardi, dell’H2O, che ha conquistato due ori entrando in acqua nei 100 stile libero e nei 100 dorso, raggiungendo rispettivamente i tempi di 1’29’’9 e 1’28’’9. “L’iniziativa, organizzata dall’APD Vita e sport Chieti, ha regalato tantissime emozioni – ha commentato la delegata Finp Molise, Antonella Ruccolo – le nostre attenzioni partono dai più piccoli al fine di ottenere grandi risultati”.  “Alle nostre atlete tutte le congratulazioni del CIP Molise – ha aggiunto il presidente del Comitato, Donatella Perrella – l’impegno e la dedizione portano sempre a traguardi importanti”.

Articolo precedenteECCO I GIORNI DELLA MERLA, MA FA CALDO…
Articolo successivoVerso l’audizione della Capitale Italiana della Cultura 2026 : “Se vince Agnone, vince tutto il Molise e le aree interne italiane”