Il presidente della Regione Molise, Donato Toma, ha partecipato ieri pomeriggio, presso l’Auditorium Gil di Campobasso, al convegno previsto nell’ambito della manifestazione “Molise e Transumanza”.

Due giornate, la prima di studio, oggi, la seconda sul campo, domani, sull’antica tradizione della transumanza, operazione che vede uniti Fondazione Banco di Napoli, Fondazione Molise Cultura, Regione Molise, Università degli Studi del Molise e Camera di Commercio del Molise.La Regione Molise, come sottolineato dal presidente Toma, crede nella valorizzazione dei tratturi per finalità culturali e turistiche, per cui è necessario mettere in campo nuove strategie che prevedano anche il coinvolgimento delle regioni limitrofe al fine di elaborare idee e progetti condivisi.

Il governatore ha ricordato anche come nel Contratto istituzionale di sviluppo per la Regione Molise vi sia il “Progetto di sviluppo turistico lungo i tratturi molisani”, il più importante tra i progetti proposti, per un importo di circa 129 milioni di euro, che coinvolge diversi Comuni molisani. Il progetto punta alla valorizzazione dei territori partendo proprio dalle antiche vie di comunicazione, un’iniziativa che, ancora una volta, va nella direzione del turismo lento, dei cammini e di altre attività di nicchia che ben di adattano alle peculiarità del nostro territorio.