MODA E BELLEZZA: UNITI PER LA VITTORIA. Con  il  collega Giornalista Angelo Bucci, attento promotore delle miss molisane, Direttore del giornale  “Molise Network”, abbiamo deciso di unire le forze comunicative per promuovere la “marcia trionfale” di Sara Affi Fella alla finale di Miss Italia.
 La bellissima 18enne di Sesto Campano, infatti, è tra le 25 finaliste di Miss Italia. Caratterizzata dal numero 5 e dalla fascia Miss Curvy Kia Molise, Sara ha tutte le carte in regola per diventare la prima Miss Italia “made in Molise”

                                                                    Sara Affi Fella
La seguiremo nella serata di domenica 14 settembre, in diretta su La7, quando Simona Ventura presenterà la finale. L’intera regione si sta mobilitando per questa splendida modella che, seppure giovanissima, ha già calcato con successo le passerelle nazionali, imponendosi ovunque per fascino, portamento e bellezza. Facile immaginare il clima di entusiasmo nell’intero hinterland venafrano.

Qualificandosi tra le 24 finaliste del concorso, la concorrente molisana ha ottenuto un risultato storico per la regione, che non si vedeva rappresentata sino in fondo da diverso tempo. Merito del lavoro svolto dall’agente regionale Lidia Morelli e dall’agenzia “Parole & Musica”, esclusivista di Miss Italia per il Molise, che ha offerto uno spettacolo molto seguito e apprezzato nelle piazze della regione.

La scheda di presentazione di Sara Affi Fella sul sito ufficiale del concorso (www.missitalia.it):

NUMERO: 5

Miss Curvy Kia Molise

SARA AFFI FELLA

Regione: Molise

Anni: 18

                             


E’ nata a Isernia e risiede a Sesto Campano (IS), paese di tremila abitanti; ha 18 anni, occhi verdi, capelli castano chiaro ed è alta 1,73. Frequenta il terzo anno del liceo classico e vorrebbe lavorare nel campo della comunicazione. E’ stata iscritta per nove anni alla Federazione italiana danza sportiva (Fids). Molto motivata e determinata in ciò che fa e punta sempre in alto, cercando di fare tutto nel miglior modo possibile. E’ entusiasta del fatto che il nostro Paese sia diventato una terra piena di ‘colore’, ma per lei Miss Italia deve essere italiana al cento per cento. Il fiore che ama e che la rappresenta è il girasole.