Gli agenti della Squadra Mobile di Isernia hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria un 53 enne di Isernia, resosi responsabile di lesioni personali, minaccia e violenza privata ai danni del titolare di un bar.

In diverse occasioni, l’uomo aveva chiesto di procrastinare il pagamento delle consumazioni, aggredendo verbalmente il titolare ogni volta che questi lo invitava a saldare il debito. Le indagini della Polizia hanno consentito di accertare che le aggressioni verbali, avvenute spesso alla presenza di altri avventori, erano accompagnate da minacce e pesanti ingiurie.