Apprendo con sommo piacere che il segretario regionale della Lega Michele Marone ha ricevuto la nomina di consigliere giuridico del ministro Salvini con delega alle infrastrutture.

Una nomina importantissima per tutto il territorio regionale che finalmente vede il Molise tornare ad avere un ruolo apicale a Roma dopo tanti anni, interrompendo un lungo periodo di assenza del Molise nei posti chiave del governo nazionale.

Ed anche un riconoscimento professionale e personale, oltre che politico, all’amico Michele a cui auguro buon lavoro certo che saprà mettere a frutto la sua professionalità per la nostra regione nell’ottica di una collaborazione interistituzionale che a questa terra mancava ormai da troppi anni.

 

Articolo precedenteL’Istituto Comprensivo ‘I.Petrone’ di Campobasso presenta l’evento “DIDATTICA DA… FUORI CLASSE. Da scuola a paesaggio didattico”
Articolo successivoCampobasso, all’Istituto Pilla tavola rotonda per il lancio del festival del turismo scolastico e dei cammini: alla riscoperta dell’identità molisana