La settimana è iniziata con una moderata ondata di caldo provocata dall’ elevazione di una onda anticiclonica subtropicale; le temperature sulle pianure del meridione hanno fatto registrare valori fino a 34 gradi sotto l’incalzare dei venti di garbino. Successivamente la depressione presente tra Spagna e Francia si è evoluta verso levante con l’interessamento delle regioni settentrionali andando a sostituire con fresco e temporali l’aria calda di origine africana preesistente.

A seguire, la struttura depressionaria, si muoverà verso sud-est sui bacini centromeridionali. Il momento più fresco per il settore adriatico, e quindi anche per il Molise, risulterà la mattina di venerdì. È probabile che una nuova fase di meteo più stabile, si possa avere con l’inizio della nuova settimana grazie all’ avanzata del mite anticiclone delle Azzorre verso est; sui rilievi interni delle regioni centromeridionali, dall’altro canto, le nubi saranno frequenti per la persistenza di una circolazione fresca orientale.

In definitiva si può affermare che il mese in corso continuerà sugli standard climatici della bella estate mediterranea, senza eccessi di caldo e qualche temporale sui rilievi. Per tutti gli aggiornamenti collegatevi al sito meteorologico molisano www.meteoinmolise.com

Il meteo previsto nel dettaglio fino a domenica

Giovedì: al mattino parzialmente nuvoloso sulla costa, da parzialmente nuvoloso a coperto sul Molise centro-occidentale e su altissimo Molise con precipitazioni associate. Dal pomeriggio fino a sera temporali sulle zone del Matese, campobassano e altissimo Molise, migliora altrove con spazi soleggiati. Temperature fresche, con massime non oltre i 12 gradi in montagna, 19 in alta collina e 23 sulla costa. Venti tesi da nordest e mari mossi.

Venerdì: molto fresco al mattino ma cieli tersi e sereni. Rapido aumento delle nubi con il passare delle ore nelle zone interne con possibilità di fenomeni localmente anche a carattere temporalesco in particolare su venafrano e mainarde. Cessazione degli fenomeni in serata. Temperature ancora molto fresche con massime che non supereranno i 20-21 gradi nelle aree interne. Venti da nordest. Mari ancora mossi.

Sabato: la depressione inizia a colmarsi ed allontanarsi. Tempo bello e cieli tersi al primo mattino. Aumento delle nubi nel pomeriggio nelle zone interne, con moderato rischio di temporali o scrosci di pioggia. In serata cielo sereno. Temperature massime in ripresa.

Domenica: Tempo buono al mattino e cieli limpidi. Un po’ nuvoloso al pomeriggio sulle aree interne ma basso rischio di fenomeni. In serata cielo sereno. Temperature in ripresa e fino a 25 gradi sul capoluogo e sulla costa, non oltre i 17 gradi in montagna. Venti deboli.