SITUAZIONE – Tra Regno Unito e il vicino Atlantico si estende un robusto campo di alta pressione che nel weekend ha portato anche bel tempo e temperature molto miti sul Mediterraneo e l’Italia. Il meteo ora cambia perché dal nord Atlantico una massa di aria polare inizierà il suo cammino verso sud.

Sarà questo impulso a determinare il peggioramento sulla Penisola a partire dalla giornata odierna con ripercussioni fino alla giornata di mercoledì. Sarà un vero e proprio colpo di coda dell’inverno che porterà piogge, temporali, nevicate in montagna fino a quote medie e forti venti accompagnati da un sensibile calo delle temperature.

Il meteo previsto lunedì, martedì e mercoledì sul Molise

Lunedì: al mattino bel tempo e cielo sereno. Dal tardo pomeriggio rapido aumento di nubi poco consistenti a partire da sud-ovest, area del Matese e venafrano in estensione a tutta la regione entro sera. Temperatura ancora molto miti di giorno, con valori diffusamente oltre i 20 gradi sulle pianure del Basso Molise. Venti in intensificazione da libeccio ma in rotazione da nord entro notte.

Martedì: Instabile al mattino sul Molise specie centro-orientale con precipitazioni generalmente deboli ma nevose oltre gli 800-900 metri. Fiocchi di neve più consistenti in alto Molise. Nubi su venafrano ma asciutto. Nel pomeriggio, rimane piuttosto vivace l’instabilità con molte nubi sul settore centro-orientale, associate a deboli precipitazioni. Accumuli in alto Molise e sul Molise centrale oltre i 900 metri. Temperature in sensibile diminuzione. Venti sostenuti da nord.

Mercoledì: nuvoloso su tutta la regione ma con precipitazioni assenti o non significative. Clima rigido e prettamente invernale. Venti moderati da nord. Mare mosso.

Per tutti gli aggiornamenti collegatevi al sito meteorologico molisano www.meteoinmolise.com