RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Ho sempre avuto fiducia nella giustizia ed ero certo che questo giorno sarebbe arrivato. Non nego che sono stati anni difficili superati solo grazie a Mirella, Ylenia, Nicandro e Giovanni, al supporto morale della mia famiglia, degli amici – quelli veri – e dei miei avvocati Stellato, De Angelis e Prencipe.

La sentenza di oggi, che sancisce la mia totale estraneità ai fatti che mi hanno visto coinvolto nel lontano 2015, non potrà restituirmi la serenità persa in questi anni né potrà ripagarmi dei danni politici causati da provvedimenti dell’epoca troppo severi, forse, nei miei confronti.

Attenderò con ansia di leggere le motivazioni.

Oggi posso ripartire a testa alta e continuare a percorrere quella strada che non ho mai abbandonato, sempre nel rispetto dei ruoli istituzionali e della legalità.

Annuncio sin da ora e invito la stampa a partecipare alla conferenza stampa che terrò lunedì 31 maggio alle ore 11 al Centrum Palace di Campobasso.

Finalmente è finito un periodo buio. Ora non resta che seguire la luce.

Articolo precedenteScuola Calcio Boys Roccaravindola: sesto appuntamento con la rubrica “Sportiva…mente” – Parte 2
Articolo successivoMASSIMILIANO SCARABEO: “IL MIO FUTURO POLITICO RIPARTE DALL’ASSOLUZIONE”