Cristiano di pietro su blocco riconteggio: “decisione condivisa. Operazione troppo lunga. Andiamo subito a sentenza”.

Alla luce delle polemiche che nelle ultime settimane sono sorte intorno alla leadership del centrosinistra interviene, a stemperare il clima, il consigliere regionale IdV, Cristiano Di Pietro.

“L’Italia dei Valori conferma la sua posizione, chiara e netta fin dal principio, al fianco di Paolo Frattura che è e rimane leader di coalizione. Siamo stati   e continueremo a stare con lui anche in merito alla decisione di bloccare il riconteggio delle schede, un’operazione dai tempi troppo lunghi.

Detto questo – ha dichiarato Di Pietro – invito gli amici del centrosinistra a lasciar perdere le inutili polemiche. Credo sia necessario, in questo particolare momento, indirizzare il dibattito politico su altre questioni più importanti. La sanità e il lavoro, ad esempio. Sono questi i problemi veri della regione e dei molisani, problemi di cui il centrosinistra deve farsi carico. Per il resto – ha concluso – non facciamoci del male e aspettiamo il 17 maggio”.

Articolo precedenteAl Tar il compito di stoppare il riconteggio
Articolo successivoIII anniversario del terremoto del 6 aprile 2009 dell’Aquila