A un anno di distanza e senza tener conto dell’importanza, delicatezza e urgenza dell’argomento, giunge la risposta del Governatore Frattura alla interrogazione sulla questione che ha visto protagonisti, loro malgrado, i lavoratori stagionali della Provincia di Isernia, lasciati senza lavoro dall’Ente di Via Berta.

I commenti e le considerazioni non devo farli io che ho cercato, insieme ai Consiglieri Totaro e Lattanzio di evidenziare un problema di non poco conto che aveva e ha bisogno di soluzione. Mi limito, perciò, a pubblicare la risposta senza risposte, pervenuta dal Governatore, il quale attraverso questa frase “Resta ferma la piena disponibilità a partecipare ad un incontro congiunto con tutti i soggetti coinvolti dalla problematica evidenziata dal consigliere interrogante” liquida la questione che, a questo punto, ha un sapore ancora più amaro per le decine di lavoratori e per le loro famiglie.

Articolo precedenteIl Consiglio Regionale commemora la “Giornata della Memoria”
Articolo successivoVenafro – Assalto a distributore di benzina lungo la SS 85 Venafrana all’ingresso sud della città