L’Avis comunale di Riccia ha consegnato un defibrillatore semiautomatico all’IPSASR, completando il progetto di scuole cardioprotette nel centro fortorino.

L’Associazione, che opera prevalentemente per la promozione della donazione del sangue, ha installato un proprio defibrillatore, nel corso degli anni, in ogni scuola presente a Riccia: alla scuola primaria, alla scuola secondaria di primo grado (annessa alla scuola dell’Infanzia), al Liceo Scientifico e al Palazzetto dello Sport.

L’AVIS Comunale Riccia, inoltre, ha donato un altro defibrillatore al Bocciodromo Comunale – Collina del Benessere, struttura sportiva inaugurata il 26 settembre 2020.

Articolo precedenteVaccini: in Molise superata quota 30mila dosi ad anziani
Articolo successivoLa Polizia di Stato di Campobasso arresta un ghanese per detenzione e spaccio di stupefacenti