Prende il via il nuovo anno scolastico, gli auguri della Garante regionale dei Diritti della Persona, Leontina Lanciano ad una scuola che “costruisce 
istruisce, educa al bello, al buono, al giusto, e forma alla democrazia”

Carissimi Studenti,  Genitori, Docenti e Personale ATA , desidero rivolgere a voi tutti  i più sinceri auguri di buon lavoro, produttivo e sereno, per l’inizio del nuovo anno scolastico 2017/2018

L’infanzia e l’adolescenza sono il “luogo” dove più di ogni altro educare significa dare inizio a una storia importante che segnerà il percorso di vita.

Auspico che il nuovo anno scolastico sia un’occasione per noi adulti, per riflettere sul ruolo della scuola che, in una società dinamica e globale, deve sapersi rinnovare costantemente, senza dimenticare mai l’importanza  fondamentale dei rapporti umani ed educativi basati su correttezza , civiltà e buon esempio.

Un augurio particolare affinché le  “buone pratiche”, realizzate dalle scuole molisane, creino una relazione sempre più stretta e collaborativa con le Istituzioni del territorio, sensibili alle esigenze e alle richieste del mondo scolastico

Assicuro che per il Garante Regionale dei Diritti dell’Infanzia e Adolescenza sarà costante e prioritaria l’attenzione rivolta alla scuola e al mondo dei minori in generale, attraverso sinergie progettuali in attività interistituzionali e consultive.

A questa Scuola che costruisce,  istruisce, educa al bello, al buono, al giusto, e forma alla democrazia, auguro un buon lavoro e a tutti gli studenti, piccoli e grandi, un Buon Anno Scolastico

La Garante Regionale dei Diritti della Persona

Leontina Lanciano