Il sindaco Puchetti informa la cittadinanza che dai dati forniti dall’Asrem, da ieri, Larino non è più Covid free.

Infatti, si è appreso della positività di due giovanissimi nostri concittadini, venuti in contatto con un parente che, nelle scorse ore, è risultato a sua volta positivo al tampone antigenico.

D’intesa con il dirigente scolastico Antonio Vesce, in considerazione del fatto che i due giovanissimi frequentano la scuola primaria Rosano, si è deciso per la giornata di domani di sospendere le lezioni nelle due classi, precisamente la 2° a e la 4° a fino all’esito dei tamponi.

In riferimento alla 4 a, essendo stata sdoppiata, solo la metà frequentata dall’alunno positivo. D’intesa con l’equipe del distretto sanitario di Termoli deputata all’effettuazione dei tamponi si è già concordato per sabato mattina l’esecuzione dei test a tutti i bambini delle due classi, al personale docente e a quello scolastico.

In attesa di ciò si raccomanda alle famiglie dei bambini delle due classi, al corpo docente di rispettare la quarantena fiduciaria in modo da contenere il più possibile l’eventuale contagio.

In generale, si raccomanda alla popolazione di osservare scrupolosamente le norme sul distanziamento, l’uso dei dispositivi di protezione e il divieto di assembramenti anche nelle abitazioni private.

Bisogna fare attenzione e contenere il più possibile questo nuovo focolaio che si è sviluppato in città. Confido nella responsabilità di tutti.