L’associazione Lanterne e grembiulini chiede al governatore Toma, al dirigente Sabatini (Usr), ai dirigenti scolastici del Molise e ai Sindaci di fissare la percentuale degli studenti in presenza al 50% per i Licei e gli istituti superiori, anziché al 75%.

In relazione alla confusione e alle strumentalizzazioni che ruotano​ intorno alla riapertura della scuola, si chiede alle SS.LL., per quanto di rispettiva competenza, di considerare la seguente proposta, la quale può fare da sintesi e concorrere a assicurare un clima collaborativo, che, ne siamo sicuri, è nelle intenzioni di tutti gli attori coinvolti: fissare la percentuale degli studenti in presenza al 50% per i Licei e gli istituti superiori, anziché al 75%. Si confida, pertanto, nell’accoglimento della proposta, al fine di garantire omogeneità in un contesto di emergenza“.