di Redazione

I parlamentari molisani di Fratelli d’Italia, l’On. Elisabetta Lancellotta e il Sen. Costanzo Della Porta, annunciano un ulteriore stanziamento, a favore del Molise, da parte del Ministro Gennaro Sangiuliano e, dunque, del Ministero alla Cultura. Questa volta ad essere finanziate saranno le opere di ristrutturazione di chiese e campanili.
“Il Governo sta dando, con testimonianze tangibili e concrete, grande attenzione al Molise, sotto diversi profili – hanno affermato i parlamentari di Fratelli d’Italia, l’On. Elisabetta Lancellotta e il Sen. Costanzo Della Porta – Attraverso una costante azione politica, sono stati stanziati quasi 4 milioni di euro per il patrimonio storico, artistico e culturale religioso. Ringraziamo, ancora una volta, il Ministro Gennaro Sangiuliano, con cui l’interlocuzione è frequente per tutto quanto fatto fino ad oggi, per aver sempre recepito e dato concreta attuazione alle nostre istanze. Lo aspettiamo in Molise anche per avere l’occasione di fare il punto della situazione ed un’ attenta ricognizione del patrimonio storico, artistico e culturale molisano, volano del nostro turismo.
Ancora una volta il Governo Meloni dimostra grande vicinanza al nostro territorio”.
I finanziamenti riguardano:
– Castropignano Chiesa e Campanile di Santa Lucia Direzione Sicurezza del Patrimonio Culturale 360.000 euro;
– Salcito Chiesa e Campanile di San Basilio Direzione Sicurezza del Patrimonio Culturale 410.000 euro;
– Trivento Cappella del Seminario Direzione Sicurezza del Patrimonio Culturale 450.000 euro
– Acquaviva d’Isernia Chiesa di Santa Anastasio Direzione Sicurezza del Patrimonio Culturale 1.010.000 euro
– Agnone Chiesa di San Biase Direzione Sicurezza del Patrimonio Culturale 430.000 euro;
– Castel San Vincenzo Chiesa San Martino Direzione Sicurezza del Patrimonio Culturale 410.000 euro;
– Colli a Volturno Chiesa di San Leonardo Direzione Sicurezza del Patrimonio Culturale 220.000 euro;
– Forlì del Sannio Chiesa e Campanile di San Biagio Direzione Sicurezza del Patrimonio Culturale 450.000 euro;
– Venafro Chiesa e Campanile di San Angeli Direzione Sicurezza del Patrimonio Culturale 500.000 euro.

Articolo precedenteCOLACEM SESTO CAMPANO, 25 MESI SENZA INFORTUNI
Articolo successivoASSOCIAZIONE LIBERALUNA. ATTIVAZIONE DEL “PERCORSO ROSA” NEI PRONTO SOCCORSO PER LE DONNE VITTIME DI VIOLENZA