Arriva dagli Stati Uniti a Jazz in Campo questa sera, domenica 7 luglio, sul Tratturo dei Re a Campodipietra, la superband di percussioni che è l’ultimo progetto di Snarky Puppy’s, fondatore del gruppo con Robert “Sput” Searight e Nate Werth, artisti pluripremiati con il Grammy, l’oscar della musica. In soli quattro anni di attività il gruppo ha conquistato il mondo con i suoi tour, guadagnandosi i favori della critica e arrivando al primo posto della classifica di vendita di ITunes jazz.

Sul palco sono una esplosione di suoni con musicisti di altissimo livello che hanno collaborato tra gli altri con Prince, Snoop Dogg, Erykah Badu, Herbie Hancock, Kendrick Lamar, Marcus Miller, Toto, Justin Timberlake.

La band propone un funk che definisce “spinto”: un funky tradizionale, con le fondamenta di James Brown, rivisitato e contaminato da suoni più moderni riconducibili all’afrobeat, all’hip-hop, alla psichedelica, al folclore e ad altri generi.

I Ghost Note hanno pubblicato il loro primo disco “Fortified” nel 2015, mentre risale allo scorso anno “Swagism”, disco che mette in risalto il ritmo con un irresistibile beat che sottolinea la ricchezza degli stili musicali del gruppo. L’album, realizzato con la collaborazione di musicisti di altissimo livello, dimostra inoltre l’inconfondibile abilità della band a mischiare sonorità diverse. Energia contagiosa in ogni brano che viene trasmessa anche negli show, concerti che sono ogni volta una occasione per mettere in contatto il jazz e il funky.

Il tour mondiale attualmente in corso, con decine di date tra gli Stati Uniti e l’Europa, prevede una sola tappa in Italia, quella di Campodipietra per Jazz in Campo (ingresso libero). Subito dopo, martedì e mercoledì, i Ghost Note si esibiranno al Ronnie Scott’s di Londra (dove il costo dei biglietti per assistere al concerto va da 25 a 45 sterline). Complessivamente il tour prevede 24 date in 2 mesi. Dopo l’Italia e la Gran Bretagna la band sarà in Germania, Danimarca, Stati Uniti e Francia (concerto finale il 31 agosto a Parigi).