La SS Città di Campobasso ha ufficializzato l’arrivo dell’attaccante Don Bolsius, classe 1998, proveniente dalla Fermana.
L’accordo prevede la cessione temporanea con diritto di opzione a favore del Campobasso e diritto di contropzione a favore della Fermana.
Don Bolsius ha esordito in Italia, in serie C, in questa stagione, dove ha collezionato 13 presenze e un gol con la squadra marchigiana militante nel girone B di Lega Pro. Cresciuto nel settore giovanile del Den Bosch (Seconda Divisione Olandese) ha poi militato nella prima squadra del Club collezionando 30 presenze e cinque assist. Esperienza anche al Kozakken Boys in Terza Divisione con un totale di 43 presenze, 5 gol e 4 assist.
Don Bolsius è a disposizione dei lupi.

Giacomo Parigi classe 1996 è stato ceduto al Picerno. Si è concluso, infatti, un accordo che prevede la cessione temporanea con diritto di opzione in favore dei lucani.

Articolo precedentePersonale della Polizia di Stato impiegato a Campitello Matese per i servizi di sicurezza e soccorso in montagna
Articolo successivoFutsal Campobasso: Antonio Madonna torna a vestire la maglia rossoblù