Con il recente sequestro preventivo ottenuto dalla Procura di Campobasso, a seguito di appello dinanzi al competente Tribunale del Riesame, si confermano gli importanti risultati operativi ai fini del contrasto alla criminalità economico e finanziaria.