“Un evento in tuo onore avrà luogo sabato 26 settembre a Venafro, presso la Palazzina Liberty. Sarà un momento bellissimo, improntato sulle suggestioni che hai seminato durante il tuo prodigioso viaggiare sui percorsi del mondo. Quei percorsi attraverso i quali hai saputo trarre le coordinate per la conoscenza.

Perché la grandezza tua è stata questa: la capacità di non fermarsi alle pagine dei libri, allo studio e all’approfondimento ma anche nel saper scorgere l’amore per la conoscenza al di là delle teorie e della formule, nel saper scoprire la vita al di là delle congetture e delle costruzioni della ragione.

Il filosofo della gente, ti si potrebbe definire. Perché innata la tua capacità di far comprendere a chiunque, anche ai non addetti ai lavori, i concetti più astrusi della bella filosofia. Questo è il talento. Non basta lo studio, si potrebbe dire. Il talento è saper diffondere a piene mani la conoscenza, affinché chiunque possa usufruirne e favorire così la costruzione di un mondo migliore.

Ed è nel nome della tua bellezza talentuosa, della tua insostituibile empatia, del tuo umanitarismo che questo evento non può non aver luogo. Come forma di gratitudine per ciò che hai rappresentato per i tuoi amici, per i tuoi amori, i tuoi affetti, la tua piccola città. Quasi un atto dovuto che deve trovare spazio proprio nell’angolo più elegante e garbato di Venafro.

Luogo da te amato come centro culturale volto alla diffusione della bellezza, quella che salva il mondo e che ci riesce davvero quando trova adepti che sanno diffondere virtute e conoscenza”.