Il portavoce del comitato ‘In seno al problema’ Emilio Izzo, sullo smantellamento del reparto di Senologia del ‘Veneziale’ di Isernia, chiede la testa di Toma.

Scrive Izzo su Facebook

“Il tavolo tecnico su senologia previsto per questa mattina ad Isernia, non ha prodotto al momento novità positive! O forse no! Erano presenti solo una parte dei tecnici con il direttore Forciniti, gli altri in loro assenza hanno delegato facendo arrivare ai presenti un “NO” alla nostra proposta fatta ieri! Ovviamente il diniego era basato su errate notizie, pertanto alla luce di quanto qui rappresentato, abbiamo avanzato un’altra proposta da tutti i presenti condivisa e che si sta discutendo alla ASREM di Campobasso. Una cosa è certa, se non passerà, saremo durissimi!

Il direttore generale con lascito ereditario dell’AsREM Molise Lucchetti, messo lì da Sosto a/ e per volontà di Toma, ha avuto l’ardire di nemmeno ricevere il dott. Rispoli nonostante l’ invito dell’altro direttore Forciniti a seguirlo in quel di Campobasso per discutere della proposta saggia e condivisa da tutti al tavolo di Isernia che consentiva di conservare senologia ad Isernia dando a Campobasso la titolarità e il primario! Una vergogna dopo l’altra! La nostra risposta sarà furiosa, tutti i cittadini di Isernia, provincia e realtà limitrofe, dovranno soffocare il palazzo della vergogna! Prestissimo! TOMA CI HA TRADITO! DEVE ANDARE VIA!”