Partiranno a giorni, a Isernia, i lavori di manutenzione delle viabilità cittadina. Lo ha reso noto l’assessore comunale Domenico Chiacchiari, il quale ha annunciato che «le opere riguarderanno complessivamente oltre cinque km, ossia buona parte delle tre arterie principali di corso Risorgimento, corso Garibaldi e via XXIV Maggio, a cui vanno aggiunti i due percorsi esterni di via d’Apollonio e via Wojtyla, e pressoché tutte le altre strade del centro e del quartiere San Lazzaro. Sono altresì previste opere nell’autostazione “F. Martino” e la manutenzione di marciapiedi e di specifiche griglie viarie».

«Gli interventi – ha aggiunto l’assessore – consisteranno soprattutto nelle stesura di conglomerati bituminosi del tipo “tappetino”, che migliorano la scorrevolezza e l’aderenza, contribuendo a una parziale fonoassorbenza che attenua le rumorosità. Le strade – ha concluso Chiacchiari – sono un bene importante ma subiscono continue sollecitazioni usuranti, giacché vengono quotidianamente percorse da centinaia e centinaia di veicoli. Pertanto, una loro puntuale manutenzione è fondamentale; è una necessità che si impone per garantire e migliorare la sicurezza della circolazione e del traffico».