Sono iniziati, da alcuni giorni, gli interventi di efficientamento energetico al Palazzo san Francesco, sede del Comune di Isernia. Lo rende noto l’assessore delegato Domenico Chiacchiari, il quale specifica che si tratta di lavori finanziati con risorse economiche del Fondo Sviluppo e Coesione (legge 147/2013).

«Si tratta di contributi previsti da specifica normativa del Mef e del Mise – ha detto l’assessore Chiacchiari – che sono stati attribuiti ai Comuni italiani sulla base della popolazione residente.

Il Comune di Isernia ha partecipato al relativo bando ministeriale ed ha ottenuto un finanziamento di 130.000 euro per la messa in opera di due elaborati progettuali finalizzati alla sostituzione dei corpi illuminanti (relamping) e degli infissi di Palazzo san Francesco.

Sono interventi quanto mai utili e opportuni – ha concluso Chiacchiari –, un rinnovamento e un adeguamento che rispondono alle esigenze di efficientamento energetico di cui necessita la sede del nostro ente».

I lavori riguardanti gli infissi dovranno essere ultimati entro due mesi. Nel termine di trenta giorni, invece, quelli per l’illuminazione. La ditta esecutrice è la Ecosolution srl con sede a San Paolo Civitate.