Con una recente deliberazione di giunta municipale, su proposta dell’assessore all’innovazione, Antonella Matticoli, l’amministrazione di palazzo San Francesco ha approvato il ‘Manuale di gestione del protocollo informatico’ dell’ente.

«Il Manuale – ha detto l’assessore Matticoli – è un importante e necessario strumento di innovazione per il Comune, che ha inteso in tal modo riordinare i propri fondamentali canali di trasparenza e diffusione delle informazioni. In coerenza con il quadro normativo di riferimento, il Manuale è volto a disciplinarele attività di registrazione, classificazione e fascicolazione dei documenti cartacei e digitali.

Tali attività – ha aggiunto l’assessore – sono finalizzate ad assicurare la identificazione e la reperibilità della documentazione amministrativa formata o acquisita dal Comune nell’ambito dell’esercizio delle proprie attività istituzionali. Il protocollo informatico – ha concluso Matticoli – assume un ruolo strategico e realizza le condizioni operative per una nuova ed efficiente gestione del flusso informativo e documentale, anche ai fini dello snellimento delle procedure e della trasparenza».

Il ‘Manuale di gestione del protocollo informatico’ del Comune di Isernia è già operativo e, fra l’altro, prescrive che la ricezione della documentazione in entrata sia competenza esclusiva dell’ufficio protocollo generale, secondo un sistema centralizzato di protocollazione che include anche la corrispondenza tramite pec (posta elettronica certificata).