Sull’onda delle battaglie portate avanti dalla giovanissima attivista svedese sedicenne Greta Thunberg, in tutto il mondo oggi appuntamenti e manifestazioni per sensibilizzare governi e istituzioni sulle politiche ambientali. Coinvolte quasi 1700 città sparse in 200 Paesi tra cui anche l’Italia dove cortei sono previsti in 182 piazze da nord a sud.

Anche gli studenti isernini sono scesi in strada per manifestare in difesa dell’ambiente. Una manifestazione importante e pacifica per chiedere ai governi di intervenire e invertire la rotta con politiche ambientali per contrastare i cambiamenti climatici provocati dal riscaldamento globale dovuto a sua volta dall’inquinamento causato dall’uomo.