Alle prossime Europee l’ex ministro degli Affari regionali, Raffaele Fitto, si ricandida in quota Fratelli d’Italia. Questa mattina Fitto era ad Isernia dove ha presentato la sua candidatura alle elezioni del prossimo 26 maggio. Il partito della Meloni cresce sia a livello nazionale, dove i sondaggi danno per imminente il sorpasso a Berlusconi, che a livello regionale.

In Consiglio regionale Fratelli d’Italia, che fa parte della maggioranza di centro-destra, ha come rappresentanti i Consiglieri Michele Iorio, Massimiliano Scarabeo e Quintino Pallante (sottosegretario alla presidenza della Giunta regionale). Il partito della Meloni alle Europee punta ad una importante affermazione che cambierebbe anche i rapporti di forza nel centro-destra. Dopo il voto del 26 maggio, il governatore Donato Toma, ha annunciato un tagliando alla Giunta regionale e in questo caso un rappresentante di Fratelli d’Italia potrebbe entrare come assessore. Una richiesta più che legittima vista la sua rappresentanza politica in seno al Consiglio.

Nell’incontro di questa mattina si è parlato di un rilancio dell’attività politica e programmatica in tutte le sedi istituzionale di Fratelli d’Italia. Erano presenti gli amministratori locali del partito e soprattutto c’erano Iorio e Scarabeo. L’obiettivo è chiaro, si punta a creare un nuovo soggetto politico per cambiare volto e dare più forza al centro-destra, superando i vecchi schemi del passato per guardare al futuro con una nuova visione politica.