Si è tenuta ieri, 13 giugno, nella Sala Raucci del Comune di Isernia, la conferenza stampa di presentazione del «Boxing Night II», manifestazione di pugilato in programma per il 22 giugno, in piazza Andrea d’Isernia, dalle ore 20:30.

All’incontro con i giornalisti erano presenti l’assessore comunale allo sport Antonella Matticoli, la delegata provinciale del Coni Elisabetta Lancellotta, l’organizzatore della manifestazione Giuseppe Cantelmo, il pugile professionista Emanuele Cavallucci e il suo tecnico Davide Di Meo.

Cavallucci, nell’incontro clou della serata, sfiderà, nella categoria del welter, Christian Bozzoni. L’evento, patrocinato dall’assessorato allo sport del Comune di Isernia e dal Coni, è organizzato dall’ASD CounterPunch Boxing Club di Isernia e supervisionato dalla Federazione pugilistica italiana (Fpi) e dal Comitato Fpi Abruzzo-Molise, vedrà ben otto incontri: sette dilettanti (tra cui élite prima serie, senior, youth) con pugili italiani appartenenti a gruppi sportivi delle forze dell’ordine e un match tra atleti professionisti.

«Continua l’impegno della nostra Amministrazione per il sostegno e la promozione della pratica sportiva sul territorio. Dopo il judo, il calcio, l’atletica – ha dichiarato l’assessore allo sport del Comune, Antonella Matticoli – stavolta tocca alla grande boxe. Per questo abbiamo cercato, in collaborazione con i professionisti del settore, di organizzare un evento importante e regalare, alla nostra città, un grande spettacolo.

L’appuntamento è previsto per venerdì prossimo, a partire dalle 19, in piazza Andrea d’Isernia – ha aggiunto Matticoli – sarà un’opportunità unica per vedere grandi campioni e giovani promesse affrontarsi sul ring e per avvicinare, ancora una volta, la nostra cittadinanza ai valori legati alla pratica sportive.

Sarà una bella occasione per approcciare uno sport che ha regalato, ai colori italiani, tante soddisfazioni e che ha creato dei miti immortali per la storia dello sport. Ci auguriamo una grande partecipazione di pubblico a sostegno dei campioni che ospiteremo e a dimostrazione della nostra vicinanza alle iniziative promosse sul nostro territorio.

Un ringraziamento – ha concluso Matticoli – va, come sempre, ai tanti che hanno collaborato per la realizzazione dell’evento e che si sono spesi per dimostrare, ancora una volta, il desiderio della nostra amministrazione di sostenere tutte quelle iniziative volte e promuovere lo sport in ogni sua forma».