Durante il prossimo mese di marzo, la città di Isernia, su proposta della consigliera comunale Irma Barbato, sosterrà la manifestazione promossa da «Endomarch Team Italy», volta a creare maggiore consapevolezza rispetto all’endometriosi, malattia cronica tipicamente femminile. Hanno aderito all’iniziativa anche gli altri Comuni dell’Ambito territoriale sociale di Isernia.

L’endometriosi, pur essendo diffusa in modo preoccupante fra le donne in età fertile (si stima che una su dieci ne sia affetta) non è adeguatamente conosciuta. La scarsa informazione pregiudica una efficace prevenzione che, in assenza d’una cura, resta l’unica arma per arginare la patologia.

Quale azione di sensibilizzazione, per sabato 28 marzo, è stata promossa una “call to action” su tutto il territorio italiano. Molti Comuni illumineranno di giallo un monumento cittadino, quale segno della necessità di una maggiore attenzione verso l’endometriosi e contro l’indifferenza rispetto alle problematiche che derivano da tale malattia.
Il monumento scelto dal Comune di Isernia è la Fontana Fraterna.