Questa mattina, sabato 17 febbraio, presso l’hotel Europa di Isernia, si è tenuta la conferenza stampa dei candidati alla Camera e al Senato della “Lista Lorenzin”. Erano presenti Alfredo D’Ambrosio (candidato al Senato), Salvatore Colagiovanni (candidato alla Camera) e Giovanna Palermo Di Meo (candidata alla Camera). Insieme ai candidati era presente anche l’assessore regionale Pierpaolo Nagni.

D’Ambrosio, Colagiovanni e Palermo Di Meo hanno esposto i motivi che li hanno spinti ad intraprendere questa nuova avventura politica e hanno mostrato ottimismo per i risultati che potrà ottenere in Molise e a livello nazionale Civica Popolare Lorenzin.

Anche Nagni si è detto fiducioso e soddisfatto per il nuovo progetto intrapreso a livello nazionale e regionale:

“Noi siamo convinti che c’è un’area socialdemocratica e progressista che puo’ essere rappresentata nel centro-sinistra senza dover per forza appartenere al Partito Democratico. Per questo a livello nazionale abbiamo fatto una scissione all’interno di Alternativa Popolare con l’aiuto di altre forze, come l’Italia dei Valori, e siamo convinti che questa potrebbe essere una squadra che farà sicuramente la sua bella figura in questa competizione elettorale per le politiche, lanciandosi poi velocemente verso le regionali. Siamo una forza che rappresenta i valori cattolici e democratici del centro che oggi deve guardare al alcuni rapporti e ad alcuni mondi con maggiore attenzione e con meno provincialismo. Credo che da questo punto di vista, la presenza della Lorenzin (Ministro della Sanità), di ex ministri e parlamentari che hanno rappresentato bene il governo Renzi, possano dare il segno distintivo di quello che stiamo facendo”.