Si è spento all’età di 100 anni l’ex magistrato Nicola Moscato. E’ stato il primo presidente della Corte d’Appello del Molise. Nato a Napoli il 6 gennaio 1920, il dr. Nicola Moscato iniziò la sua carriera presso la Pretura di Isernia, quale uditore giudiziario con funzioni di pretore.

Nel 1954 venne trasferito alla Pretura di Napoli e, successivamente, al Tribunale del capoluogo campano, dove fu giudice istruttore penale e poi giudice addetto al settore civile. Vi rimase fino al 1968, allorquando, magistrato di appello, venne destinato, con funzioni di consigliere, alla sezione staccata della Corte di Appello napoletana istituita l’anno precedente a Campobasso.

Il 6 gennaio 1990 è stato collocato a riposo con il grado di Presidente aggiunto della Suprema Corte di Cassazione. L’editore, il direttore e la redazione di Futuro Molise partecipano con dolore al lutto che ha colpito la famiglia Moscato. Ai parenti tutti, giungano le nostre più sentite condoglianze. I funerali oggi nella cattedrale di Isernia alle ore 17.