Ieri mattina, sabato 22 novembre, la Caritas Diocesana di Isernia-Venafro ha inaugurato, aprendolo al pubblico, il primo “Emporio della Solidarietà” nella Regione Molise. Tale preziosa iniziativa, voluta fortemente dal 𝐯𝐞𝐬𝐜𝐨𝐯𝐨 𝐂𝐚𝐦𝐢𝐥𝐥𝐨 𝐂𝐢𝐛𝐨𝐭𝐭𝐢 e già precedentemente attiva in maniera riservata durante lo scorso lockdown, potrà accogliere, nel rispetto di tutte le normative previste dagli ultimi Dpcm, alcune delle numerose famiglie in difficoltà residenti a Isernia e nel territorio diocesano.

Tali nuclei familiari saranno periodicamente segnalati sia dai Centri ascolto diocesani e parrocchiali sia dagli operatori sociali dei Comuni che man mano, attraverso protocolli di intesa tematici, aderiranno al progetto.

𝐈𝐥 𝐩𝐫𝐢𝐦𝐨 𝐂𝐨𝐦𝐮𝐧𝐞 𝐚𝐝 𝐚𝐯𝐞𝐫 𝐮𝐟𝐟𝐢𝐜𝐢𝐚𝐥𝐢𝐳𝐳𝐚𝐭𝐨 𝐥𝐚 𝐬𝐮𝐚 𝐩𝐚𝐫𝐭𝐞𝐜𝐢𝐩𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞, 𝐠𝐫𝐚𝐳𝐢𝐞 𝐚𝐥𝐥’𝐢𝐧𝐭𝐞𝐫𝐞𝐬𝐬𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨 𝐝𝐞𝐥 𝐬𝐢𝐧𝐝𝐚𝐜𝐨 𝐆𝐢𝐚𝐜𝐨𝐦𝐨 𝐝’𝐀𝐩𝐨𝐥𝐥𝐨𝐧𝐢𝐨 𝐞 𝐝𝐞𝐥𝐥’𝐚𝐬𝐬𝐞𝐬𝐬𝐨𝐫𝐞 𝐚𝐥𝐥𝐞 𝐩𝐨𝐥𝐢𝐭𝐢𝐜𝐡𝐞 𝐬𝐨𝐜𝐢𝐚𝐥𝐢 𝐏𝐢𝐞𝐭𝐫𝐨 𝐏𝐚𝐨𝐥𝐨 𝐃𝐢 𝐏𝐞𝐫𝐧𝐚, 𝐞̀ 𝐬𝐭𝐚𝐭𝐨 𝐪𝐮𝐞𝐥𝐥𝐨 𝐝𝐢 𝐈𝐬𝐞𝐫𝐧𝐢𝐚 𝐜𝐡𝐞 𝐠𝐚𝐫𝐚𝐧𝐭𝐢𝐫𝐚̀ 𝐮𝐧 𝐜𝐨𝐧𝐭𝐫𝐢𝐛𝐮𝐭𝐨 𝐞𝐜𝐨𝐧𝐨𝐦𝐢𝐜𝐨 𝐛𝐢𝐞𝐧𝐧𝐚𝐥𝐞.

«𝐼𝑙 𝐶𝑜𝑚𝑢𝑛𝑒 contribuirà 𝑎 𝑞𝑢𝑒𝑠𝑡𝑎 𝑖𝑚𝑝𝑜𝑟𝑡𝑎𝑛𝑡𝑒 𝑖𝑛𝑖𝑧𝑖𝑎𝑡𝑖𝑣𝑎 𝑖𝑛 𝑚𝑜𝑑𝑜 𝑡𝑎𝑛𝑔𝑖𝑏𝑖𝑙𝑒, 𝑐𝑜𝑛 𝑝𝑟𝑜𝑝𝑟𝑖𝑒 𝑟𝑖𝑠𝑜𝑟𝑠𝑒 𝑓𝑖𝑛𝑎𝑛𝑧𝑖𝑎𝑟𝑖𝑒 – hanno dichiarato d’Apollonio e Di Perna –. 𝐿’𝐸𝑚𝑝𝑜𝑟𝑖𝑜 𝑖𝑛𝑎𝑢𝑔𝑢𝑟𝑎𝑡𝑜 ieri 𝑚𝑎𝑡𝑡𝑖𝑛𝑎 𝑒’ 𝑢𝑛𝑎 𝑒𝑓𝑓𝑖𝑐𝑎𝑐𝑒 𝑠𝑡𝑟𝑢𝑡𝑡𝑢𝑟𝑎 𝑣𝑜𝑙𝑢𝑡𝑎 𝑑𝑎𝑙𝑙𝑎 𝐷𝑖𝑜𝑐𝑒𝑠𝑖 𝑐𝑜𝑛 𝑙𝑎 𝑐𝑜𝑛𝑑𝑖𝑣𝑖𝑠𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑑𝑒𝑙 𝐶𝑜𝑚𝑢𝑛𝑒 𝑑𝑖 𝐼𝑠𝑒𝑟𝑛𝑖𝑎 𝑐ℎ𝑒, 𝑞𝑢𝑎𝑙𝑒 𝑝𝑎𝑟𝑡𝑛𝑒𝑟, ℎ𝑎 𝑠𝑜𝑡𝑡𝑜𝑠𝑐𝑟𝑖𝑡𝑡𝑜 𝑢𝑛 𝑎𝑝𝑝𝑜𝑠𝑖𝑡𝑜 𝑝𝑟𝑜𝑡𝑜𝑐𝑜𝑙𝑙𝑜 𝑑’𝑖𝑛𝑡𝑒𝑠𝑎. 𝐿’𝐸𝑚𝑝𝑜𝑟𝑖𝑜 𝑑𝑒𝑙𝑙𝑎 𝑆𝑜𝑙𝑖𝑑𝑎𝑟𝑖età 𝑐𝑜𝑛𝑠𝑒𝑛𝑡𝑖𝑟𝑎 𝑎𝑙𝑙𝑒 𝑝𝑒𝑟𝑠𝑜𝑛𝑒 𝑖𝑛 𝑑𝑖𝑓𝑓𝑖𝑐𝑜𝑙𝑡𝑎’ 𝑑𝑖 𝑎𝑐𝑐𝑒𝑑𝑒𝑟𝑒, 𝑖𝑛 𝑚𝑜𝑑𝑜 𝑑𝑖𝑔𝑛𝑖𝑡𝑜𝑠𝑜, 𝑎 𝑠𝑒𝑚𝑝𝑙𝑖𝑐𝑖 𝑚𝑎 𝑒𝑓𝑓𝑖𝑐𝑎𝑐𝑖 𝑓𝑜𝑟𝑚𝑒 𝑑𝑖 𝑎𝑖𝑢𝑡𝑜 𝑒 𝑠𝑜𝑠𝑡𝑒𝑔𝑛𝑜».

Ai servizi dell’Emporio – vero e proprio supermercato solidale di circa 300mq con casse automatizzate, carrelli, scaffali, celle frigorifere – si accederà attraverso la consegna di una tessera con relativo “credito di spesa”, utile a prelevare beni e prodotti di prima necessità.

𝐋𝐚 𝐬𝐞𝐝𝐞 𝐝𝐞𝐥𝐥’𝐄𝐦𝐩𝐨𝐫𝐢𝐨 𝐞̀ 𝐢𝐧 𝐂𝐨𝐫𝐬𝐨 𝐑𝐢𝐬𝐨𝐫𝐠𝐢𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨 𝟑𝟒𝟓. 𝐈 𝐠𝐢𝐨𝐫𝐧𝐢 𝐞 𝐠𝐥𝐢 𝐨𝐫𝐚𝐫𝐢 𝐝𝐢 𝐚𝐩𝐞𝐫𝐭𝐮𝐫𝐚 𝐬𝐨𝐧𝐨 𝐬𝐭𝐚𝐭𝐢 𝐩𝐞𝐫 𝐨𝐫𝐚 𝐟𝐢𝐬𝐬𝐚𝐭𝐢 𝐚𝐥 𝐦𝐚𝐫𝐭𝐞𝐝ì 𝐞 𝐚𝐥 𝐠𝐢𝐨𝐯𝐞𝐝ì, 𝐝𝐚𝐥𝐥𝐞 𝐨𝐫𝐞 𝟏𝟎 𝐚𝐥𝐥𝐞 𝐨𝐫𝐞 𝟏𝟑.

Al fine di rendere tale servizio longevo e fruibile per un numero sempre crescente di persone in stato di comprovata necessità, la Caritas Diocesana intende coinvolgere tutti i cittadini di buona volontà che, attraverso donazioni economiche e/o alimentari potranno in maniera diretta, contribuire a restituire una dignità di fondo alle numerose famiglie bisognose iscritte nelle nostre liste.

Le donazioni potranno essere elargite tramite bonifico sul seguente IBAN: IT43 N032 9601 6010 0006 7312 432, intestato alla Diocesi di Isernia Venafro e dedicato alla missione della Caritas Diocesana, oppure direttamente consegnando beni di prima necessità presso l’Emporio della Solidarietà sito a Isernia, in corso Risorgimento, nei locali sottostanti al Liceo Scientifico.