Il tuo talento per il nuovo lavoro: un progetto della FAP ACLI di Isernia.

AGNONE – Avvio al progetto finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali (legge 383/7/12/00) dal titolo “riGenerazioni”.

Il progetto, al quale lavorano insieme ACLI e FAP ACLI, ha l’obiettivo di realizzare una mappatura dei talenti e delle professionalità, finalizzata a raccogliere tra gli anziani e pensionati, le competenze e le professionalità che possono essere messe a disposizione dei giovani in cerca di occupazione.
Le ACLI e la Fap (federazione Anziani e Pensionati) di Isernia hanno avviato il progetto Rigenerazioni dedicato al dialogo tra le generazioni e la vita attiva degli anziani. L’idea è quella di offrire una proposta di volontariato professionale agli anziani che vogliono contribuire alla riscoperta di antichi mestieri per favorire l’inserimento lavorativo dei giovani.”Vogliamo valorizzare il talento degli anziani per creare nuovo lavoro- afferma Pasquale Orlando, segretario nazionale della Fap ACLI – indicando un percorso di dialogo tra le generazioni. Abbiamo già creato una banca dei mestieri per valorizzare le competenze maturate nel corso della vita lavorativa dei nostri soci pensionati e aprire un dialogo sociale sulla creazione di impresa e lavoro”. Isernia è stata individuata come sede campione dalla federazione nazionale e dalle ACLI nazionali. Il progetto prevede per il 13 marzo p.v. dalle ore 11,00  la realizzazione di un video ad Agnone presso l’azienda “Marinelli” e la fabbrica artigianale “La Ramera” con la partecipazione di Dirigenti delle Acli, di anziani e giovani nella sede del Patronato Acli di Agnone.
Articolo precedenteBuona la prima per i Borghi d’Eccellenza del Molise
Articolo successivoProblemi di gestione nel Pdl molisano