A nome della Città esprimo grande cordoglio per la scomparsa di Vincenzo Ottaviano, indimenticato Sindaco di Venafro.
La Città perde un uomo entrato nel cuore dei cittadini non solo per le sue indiscusse doti politiche ma soprattutto per le qualità umane che lo hanno reso caro alla collettività durante il suo mandato di primo cittadino.

L’allontanamento forzoso dalla vita politica e pubblica al quale è stato costretto da un gravissimo incidente non ha sminuito minimamente in questi anni l’affetto della cittadinanza nei suoi confronti e non ha cancellato il ricordo di una figura politica carismatica.
Vincenzo Ottaviano è stato un punto di riferimento per tutti i cittadini di Venafro durante la sua carriera politica e un esempio da seguire per tutti coloro che come me allora muovevano i primi passi in questa direzione. 
Ricorderemo Vincenzo Ottaviano come un uomo legatissimo alla propria Città, alla sua storia e alle sue tradizioni, alla cultura, alla comunità per la quale nel periodo, purtroppo troppo breve, in cui ha avuto modo di operare da primo cittadino si è speso con impegno, umanità, intelligenza e sagacia politica.
Esprimo ai familiari del compianto Vincenzo Ottaviano sincero cordoglio, certo di interpretare il pensiero di tutti i venafrani.
                                                                                                        IL SINDACO
                                                                                                    Nicandro Cotugno
Articolo precedenteEmilio Izzo, imbarazzanti le posizioni dei vertici dei beni culturali molisani
Articolo successivoDe Bernardo, sollecita Scasserra su questione paleolitico