di Redazione

Il Rispetto: un percorso da fare insieme” è il titolo dell’evento che si terrà oggi 28 novembre alle ore 18 presso la Sala Freda del Palazzo Ducale.

In prossimità della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, il Comune di Larino, di concerto con l’Istituto Omnicomprensivo Magliano e l’Ordine degli Psicologi del Molise, ha organizzato una tavola rotonda per approntare un percorso condiviso, finalizzato alla promozione di un sempre più necessario cambiamento culturale.

Con l’occasione il giornalista e scrittore Giovanni Mancinone presenterà il suo libro “Mostri. Quando non c’è più l’amore”. Il volume è frutto di un lavoro di ricerca su fatti veramente accaduti, passati o ancora al vaglio dei giudici. Nomi, personaggi e luoghi, sono invece il prodotto dell’immaginazione dell’autore. Le considerazioni, riportate nel libro vogliono essere un contributo per stimolare una riflessione su un tema, quale quello della differenza di genere, la violenza, la sopraffazione che si scatena in maniera atavica. 

Dopo i saluti istituzionali di Giuseppe Puchetti, Sindaco di Larino, Iolanda Giusti, Assessore alle Pari opportunità ed Emilia Sacco, Dirigente scolastico, si confronteranno nella tavola rotonda:Tina De Michele, Avvocato, Alessandra Ruberto, Presidente Ordine degli Psicologi del Molise, Giovanni Mancinone, Giornalista e Eleonora Moro, Consigliera comunale.

Coordinerà i lavori Graziella Vizzarri. 

L’incontro vede la partecipazione, con delle letture, dell’APS InCerchio – Compagnia Teatrale Amatoriale di Larino e  della WebTv del Liceo “D’Ovidio” di Larino. 

Articolo precedentePensiero del mattino – 28 novembre 2023 – Non esiste un sistema per non soffrire.
Articolo successivoSECONDA EDIZIONE CORCORSO “JACOVIT…TIAMO” 2024