di T.A.

UN TEMPO C’ERANO LAVORO, FINANZA  ED IMPRENDITORIA, OGGI ALL’EX CONSERVIFICIO DI VENAFRO SOLO ABBANDONO E DESOLAZIONE

Che brutta la scena che oggi si presenta agli occhi ! Il riferimento è per l’ex Conservificio di Venafro, edificato giusto nel mezzo della piana di Venafro per accogliere e lavorare il pomodoro del Molise dell’ovest che la prodiga terra forniva a josa e di ottima qualità, dando lavoro a decine di donne e rappresentando linfa vitale per l’economia dell’intera zona, ma che attualmente versa in totale stato di abbandono dopo che decenni addietro ogni attività al suo interno ha avuto termine, cancellando in un colpo solo lavoro, imprenditoria e finanze. Trattasi in effetti di uno dei tanti errori del passato, a tutto danno del lavoro e dell’economia molisani. Oggi a quanti passano dinanzi al rudere dell’ex conservificio, e constatano esterrefatti la situazione in essere, vengono alla mente le attività dei tempi trascorsi all’interno dello stabilimento produttivo, i tanti addetti al lavoro e tutto quanto significavano occupazione ed economia. Attualmente purtroppo lo spettacolo è tutt’altro ! Capannoni ed intero stabilimento in totale abbandono, distruzioni diffuse, vegetazione che ha letteralmente “assalito” la struttura e agli occhi niente di positivo ! Si era pensato anni addietro di rilanciare il complesso, allestendo all’interno anche nuove linee di lavorazione per altri prodotti della terra molisana, ma poi ogni cosa rientrò, con la conseguenza di abbandonare al suo destino tale ex conservificio. La domanda di tanti sul tema : si riuscirà a riaprire e rilanciare produttivamente tale struttura, tornando a garantire lavoro e risorse finanziarie a tanti ? La risposta positiva, attesa  da molti, darebbe nuova ed essenziale linfa all’occupazione ed all’economia dell’intero Molise occidentale.

Articolo precedenteI NATALI DEL MOLISE DA UN CONVEGNO A BOIANO
Articolo successivoAVS MOLISE: INCONTRO PUBBLICO A CAMPOBASSO IL 6 GIUGNO