Il 28 e il 29 marzo, il Consiglio comunale di Isernia sarà chiamato a deliberare su alcune modifiche sostanziali al regolamento della IUC (Imposta unica comunale: Imu,Tari,Tasi). In particolare, saranno introdotte alcune agevolazioni per le categorie disagiate e incentivazioni per le nuove imprese, destinate a ridurre l’importo della TARI.

In argomento, l’amministrazione comunale evidenzia come le aliquote 2019 dell’IMU e della TASI non subiranno variazioni rispetto a quelle dello scorso anno. Per quanto riguarda la TARI, oltre alle predette incentivazioni e agevolazioni, si registra una sostanziale invarianza del piano finanziario del corrente esercizio, circostanza che ha determinato una riduzione delle tariffe, ancorché minima.