di Redazione

LA CONFERMA ARRIVA DA TUTTI I CENTRI DELLA PENISOLA, COMPRESO POZZILLI COL PRESEPE DEL DIACONO EMILIO CIOFFI

Qualcuno, assolutamente in maniera poco accorta e del tutto fuori luogo, aveva chiesto addirittura che venissero aboliti e non allestiti “per rispetto della fede altrui” ! Tesi incredibile ! Di contro, e per fortuna, c’è chi li allestisce e come i Presepi natalizi a casa, negli uffici, sui posti di lavoro, nelle chiese ect. per ribadire la fede cristiana e le sue origini. Nel merito Papa Francesco ha informato che usufruiranno dell’indulgenza plenaria quanti visiteranno per un determinato periodo  i Presepi nei luoghi religiosi francescani. Dal che la bellezza e la volontà di allestirne, i carissimi Presepi, creandone delle specie più disparate e nelle fogge più particolari. A Venafro, tanto per citare, ci sono le decine di allestimenti di fanciulle e fanciulli della parrocchia di S. Simeone nella Chiesa dell’Annunziata, quello enorme dell’operaio campano  sul pianerottolo che porta alla Cripta coi resti del Patrono San Nicandro in Basilica, i magnifici presepi in Cattedrale, a S. Sebastiano, a Don Orione, alla chiesa dei  SS. Martino e Nicola ed ancora in Basilica la scena della Natività sotto l’altare principale. A Pozzilli invece é da ammirare quello, particolare ed assai bello, creato dal diacono Emilio Cioffi nella chiesa parrocchiale perché i devoti del posto possano ammirarlo e pregare. Sul tema presepiale i concetti del Parroco di Pozzilli, P. Giuseppe Cellucci  : “Cari fedeli nel periodo della novena di Natale, invio a preparare spiritualmente le vostre persone affinché in questo Natale possiamo vivere nell’anima lo stupore di meraviglia vissuto dai Santi,come Francesco d’Assisi, davanti al Bambino Gesù. Sarà un’esperienza  che porteremo nel cuore ed alla quale potremo sempre ritornare, perché non si cancellerà dall’anima !”. Intanto da FuturoMolise auguri a P. Cellucci per il suo recentissimo compleanno !

Articolo precedenteIL CONSIGLIO REGIONALE APPROVA L’AUTORIZZAZIONE ALL’ESERCIZIO PROVVISORIO DEL BILANCIO DI PREVISIONE DELLA REGIONE MOLISE PER L’ANNO 2024
Articolo successivoAMA IL TUO SOGNO SEPPUR TI TORMENTA