di Redazione

All’interno della meravigliosa cornice del Marina di Sveva, l’8 Giugno sarà ospitato il convegno firmato Blue Marina Awards (www.bluemarinaawards.com) per parlare di alcuni dei temi più dibattuti e trainanti per la crescita sostenibile dei porti e approdi turistici.

Si parlerà di generazione di energia pulita, di comunità energetiche, di innovazioni nel campo dell’abbattimento degli inquinanti e idrocarburi, di nuovi strumenti per soddisfare il turismo esperienziale, creare ricchezza e valorizzare il territorio, la mobilità elettrica per le bici con percorsi suggeriti attraverso app e qrcode integrati alle colonnine e-bike installate nel porto, le house boat che rappresentano una nuova formula di ricettività turistica, i percorsi enogastronomici per l’integrazione con il territorio e molto altro ancora. L’economia del Mare italiana vale 161 miliardi di euro (fonte XII Rapporto nazionale sull’economia del mare) e i Blue Marina Awards rappresentano una strategia per valorizzare il settore dei porti turistici italiani, facendo in modo che possano essere supportati verso la crescita e lo sviluppo. Si tratta di un’opportunità unica per l’intero Paese Italia, affinchè si possano massimizzare le potenzialità di queste strutture e favorire il ruolo dei porti e approdi turistici come porte di accesso al turismo esperienziale e come volano per la valorizzazione dei territori. L’importanza strategica che i porti turistici e gli approdi assumeranno nell’economia del futuro è indiscutibile, fungendo da catalizzatori per nuove prospettive di business, turismo e cultura. Il turismo nautico, cuore pulsante del Made in Italy, si configura come settore chiave per la crescita economica italiana, attrattore di flussi turistici e generatore di benessere. I porti turistici non sono soltanto luoghi di attracco, ma veri poli di aggregazione, scambio e incontro, integrati con le risorse ambientali, culturali, sociali e storiche del territorio circostante, diventando così elementi fondamentali nello sviluppo turistico locale. Per raggiungere questi obiettivi, è imperativo potenziare la sostenibilità e l’accoglienza turistica in sintonia con le linee guida nazionali e comunitarie. L’iniziativa dei Blue Marina Awards e eventi come quello del 8 Giugno al Marina di Sveva rappresentano modelli efficaci per valorizzare il settore dei porti turistici, mettendone in risalto l’importanza strategica nell’economia blu. L’evento rappresenta un’opportunità unica per esplorare come i porti e approdi turistici possono diventare catalizzatori per lo sviluppo sostenibile e l’eccellenza nell’ospitalità. Tutti i porti e approdi turistici sono invitati a partecipare perché tutti i temi trattati sono specificatamente rivolti a loro. Inoltre, tra i temi trattati c’è quello delle comunità energetiche, che può’ essere di grande interesse per tutti i professionisti del settore energia, gli studi commercialisti, i liberi professionisti come tecnici installatori, termotecnici, oltre ad imprenditori di qualsiasi settore e non necessariamente interessati all’acquisto di impianti: l’obiettivo finale è poter trasmettere l’idea che entrare a far parte di una CER è un’opportunità di autoconsumo e condivisione di energia proveniente da fonti rinnovabili.  Infine l’evento potrà essere di grande interesse per tutti i diportisti che intendono conoscere nuove scoperte scientifiche per la pulizia della loro imbarcazione grazie a prodotti che abbattono totalmente qualsiasi inquinante senza intaccare le superfici dell’imbarcazione e senza rilasciare inquinanti. 

Articolo precedenteConclusa con successo la terza edizione di Campobasso Scuole Sostenibili promossa da SEA Spa e il Comune di Campobasso
Articolo successivoPresentazione Organismo di Composizione delle crisi da Sovraindebitamento