di T.A.

Nel periodo si usa di tutto e di più per abbellire casa ed accogliere degnamente la Natalità, che è sinonimo di festa ed allegria. Natalità cioè come auspicio di Pace nel mondo, di cui ce n’è tanto bisogno ! Ed allora ecco ingegnarsi in mille modi per fare ed annunciare la festa, quale auspicio di benessere e tranquillità per tutti e ovunque. Dal Molise ovviamente non manca siffatto augurio/aspirazione ed allora si ricorre alle peculiarità del territorio per materializzare i simboli della ricorrenza, tra cui l’ Albero di Natale. Ed ecco i caseari della nostra regione che, quale augurio per il Natale, approntano con le loro mani particolari simboli del periodo, in primis un magnifico e suggestivo Albero di Natale di … formaggio ! Un lavoro certosino, particolare ed assai suggestivo, tale prodotto dell’opera di uomini e donne, sfornato dall’arte manuale di famiglie casearie molisane, in attività dalla prima metà del secolo scorso grazie all’ingegno, all’impegno, alla passione ed al lavoro dei nonni. Ed oggi nipoti e pronipoti continuano in tale bellissima e … saporita tradizione legata ad un prodotto genuino, appunto il formaggio molisano, fatto a mano esclusivamente con latte molisano e frutto della ricchezza naturale di ambiente, aria, terra, erba ed animali di questa regione, il tutto supportato dal sapiente lavoro umano. Ed allora buon appetito con l’Albero di Natale di formaggio molisano !

Articolo precedenteTolto il mantello alla Campana del Giubileo 2025, che da oggi inizia il suo Cammino
Articolo successivoTagliare è ciò che va più di moda in Molise. Si annunciano nuovi tagli anche nelle ferrovie