IL FORTE VENTO DEI GIORNI SCORSI HA AVUTO RAGIONE DEL RAMO DI UN CERRO AL MONUMENTO AI CADUTI A VENAFRO

E’ A TERRA DA SETTIMANE LUNGO LE STORICHE “SCALINATELLE” E NESSUNO LO RIMUOVE

 

Abbattuto settimane addietro dal forte vento, è sempre a terra lungo le storiche “Scalinatelle” di Via Cuoco a Venafro e nessuno provvede a rimuoverlo. Trattasi del folto ramo di un cerro, alberi che ornano tutt’intorno il Monumento ai Caduti di tutte le guerre in piazza Vittorio Veneto al rione Mercato, il cosiddetto “salotto buono” della città. Le intemperie delle settimane trascorse l’avevano staccato di netto dal tronco di un pluridecennale cerro, scaraventandolo sulle sottostanti ”Scalinatelle”, dove continua a restare data la sua mancata rimozione. Passato ferragosto ed il puntuale periodo di ferie agostane, qualcuno dall’ente locale venafrano si adopererà perché venga portato via, restituendo bellezza, attrattive e pulizia ad uno degli angoli più suggestivi dell’abitato ? E’ l’auspicio generale !

T.A.

 

Articolo precedenteCarta turistica di Venafro
Articolo successivoRaduno auto/moto d’epoca in Molise promosso dal club “Er pistone”