Nel corso dei servizi di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Compagnia di Agnone hanno beccato due giovani, uno residente nella Provincia pentra, l’altro in un comune fuori regione, in possesso di droghe destinate all’uso personale.

Nel corso dell’operazione veniva sequestrato un “GRINDER” con tracce residue di marijuana. Il GRINDER è un dispositivo che si compone di due parti, a forma cilindrica con all’interno dei dentini, destinato a triturare la sostanza stupefacente, per meglio consentirne l’assunzione. Successivamente i giovani sono stati segnalati alla Prefettura-Ufficio Territoriale del Governo per detenzione di sostanze stupefacenti ad uso personale.