A Guardialfiera, dall’ 8 al 18 agosto, è stata allestita, grazie all’Associazione “Tradizioni Guardiesi”, una mostra fotografica-artistica sul tema: “Il fiume Biferno di ieri…” Emozioni e ricordi.

La mostra si è chiusa nella giornata di ieri, domenica 18 agosto, con un grande successo di pubblico. I visitatori hanno potuto ammirare i 45 foto/quadri e 5 dipinti della maestra guardiese Giusy Grande, in cui hanno potuto osservare come si viveva e cosa c’era prima del lago di Guardialfiera. Un’organizzazione impeccabile ha curato tutto nei minimi dettagli, non deludendo le aspettative di chi ha visitato la mostra. Sono state molto apprezzate, dagli appassionati, le opere in miniatura di Orazio Rodolfo Sodano del centro storico di Guardialfiera, il Colosseo e Piazza San Pietro.

E’ stato bello, sia per i turisti che per i più giovani di Guardialfiera, scoprire l’aspetto antico della fondovalle del Biferno, prima del lago. Da segnalare anche la presenza del Consigliere regionale Massimiliano Scarabeo intervenuto alla chiusura mostra con l’amministrazione comunale. Presenti anche il presidente dell’Associazione “Tradizioni Guardiesi” Nicola Trolio che ha fatto da cicerone al pubblico presente, il vicesindaco di Montagano Nicola Tomasso, il titolare del Museo di Lucito il Cav. Christian Agricola.

Questo successo dimostra ancora una volta, ma è cosa nota, che quando si mettono in campo idee valide per valorizzate cultura e turismo, i risultati arrivano. Occorre anche tanto lavoro e sacrifici per realizzare eventi di questo tipo e, soprattutto, è necessario che la Regione sostenga queste iniziative che mettono in risalto il territorio molisano.