In merito al nostro articolo pubblicato oggi, venerdì 29 maggio, sul nostro quotidiano telematico, dal titolo “I cittadini di Guardialfiera protestano per le cattive condizioni in cui versa Via del Progresso: Sollecitano l’intervento del Comune”, concediamo spazio, come da nostra consuetudine, al diritto di replica, in questo caso, del sindaco di Guardialfiera Vincenzo Tozzi. Alla nostra redazione è arrivata una segnalazione riguardante una via del paese, con tanto di foto, in cui si sono messe in risalto alcune pecche delle suddetta via.

Il Sindaco Tozzi, nel pomeriggio di oggi, ha contattato la nostra redazione, per fare chiarezza sull’accaduto e respingere la accuse al mittente. Tozzi, ci tiene a difendere il buon nome del Comune che amministra dal giugno del 2017 e afferma che, l’amministrazione comunale, sta facendo tutto il possibile per concludere i lavori di riqualificazione di via del Progresso.

Questa la replica del primo cittadino di Guardialfiera

“Smentisco categoricamente l’articolo falso apparso oggi su Futuro Molise, attraverso il quale alcuni cittadini di Guardialfiera protestano per le cattive condizioni in cui versa via del Progresso. Tengo a precisare che non i cittadini, ma bensì un cittadino, che diffama senza senso questa amministrazione comunale, la quale, si è subito adoperata a risolvere le varie problematiche, di cui proprio via del Progresso lasciata all’abbandono da almeno 20 anni. Pertanto, porto a conoscenza per chi ha gli occhi chiusi, che sono iniziati i lavori per risolvere tale problematica in questione. Vi allego le foto (alla fine della strada c’è via del Progresso) dei lavori iniziati che sono in fase di esecuzione. Se non ci fosse stato il blocco dei lavori, a causa della pandemia a quest’ora i lavori sarebbero già terminati”.