di T.A.

Guardalfiera festeggia San Guadenzio e sul tema perviene il comunicato che segue : “Un programma ricco di iniziative ed eventi organizzati dalla Proloco di Guardialfiera per condividere la Solenne Apertura della 1ª Porta Santa della Cristianità in occasione delle Festa patronale di San Gaudenzio.  La Porta Santa di Guardialfiera è molto più di un semplice ingresso: è un simbolo di fede, un ponte tra passato e presente, un richiamo alla spiritualità e alla comunione. Ogni apertura rinnova lo spirito di una comunità che, pur mantenendo vive le proprie tradizioni, guarda con speranza e devozione al futuro. La sua storia e il suo significato continuano a ispirare e ad arricchire la vita di chiunque vi si avvicini, rendendo Guardialfiera un luogo di autentica bellezza e spiritualità. Grazie alla Porta Santa Guardialfiera può vantare un primato straordinario, poichè Papa Leone IX, giunto a Guardialfiera nell’anno 1053 volle imprimere su questo suolo, l’inaudito e clamoroso sigillo, mediante l’invenzione della prima forma di Indulgenza Plenaria “sine tempore”, l’instaurazione cioè del Primo Giubileo, nella Storia Universale della Chiesa. La festa patronale di San Gaudenzio a Guardialfiera, con l’apertura e la chiusura della Porta Santa, è un evento che unisce spiritualità, tradizione e cultura. La comunità, attraverso questi momenti di celebrazione, rinnova la sua fede e rafforza i legami che uniscono gli abitanti del borgo, mantenendo vive le tradizioni e trasmettendole alle future generazioni.  Quest’anno, la festa sarà arricchita da eventi religiosi e culturali, culminando con l’apertura della Porta Santa, un evento di grande significato spirituale per la comunità. Di seguito il programma dettagliato delle celebrazioni. 

Programma del 1 Giugno

Ore 08:00 – Banda musicale ‘I musici di Campolieto’ per le vie del paese

La giornata inizia con le melodie della banda musicale ‘I musici di Campolieto’ che percorrerà le vie del paese, creando un’atmosfera festosa e coinvolgente.

Ore 10:00 – Ritrovo e accoglienza in Piazza Francesco Jovine

La comunità si riunisce in Piazza Francesco Jovine per il ritrovo e l’accoglienza dei fedeli e dei visitatori, pronti a vivere una giornata ricca di spiritualità e tradizione.

Ore 10:15 – Solenne Apertura della Porta Santa dell’antica Cattedrale di Guardialfiera

Uno dei momenti più attesi: l’apertura della Porta Santa dell’antica Cattedrale di Guardialfiera da parte di S.E. Mons. Gianfranco De Luca. Questo evento simbolico rappresenta un invito alla riconciliazione e alla purificazione spirituale, offrendo ai fedeli l’opportunità di ottenere l’indulgenza plenaria.

Ore 10:30 – Santa Messa

Subito dopo l’apertura della Porta Santa, si celebra la Santa Messa nella cattedrale, un momento di raccoglimento e preghiera.

Ore 11:30 – Processione con la tradizionale benedizione

Al termine della Messa, la statua di San Gaudenzio viene portata in processione per le vie del paese, accompagnata dai fedeli e dalla banda musicale. Durante la processione, si svolge la tradizionale benedizione, un rito carico di significato e devozione.

Ore 19:30 – ‘Prodotto topico’: pasta con la mollica e rosticceria in Piazza Piano dei Santi

La serata prosegue con la degustazione di specialità locali. In Piazza Piano dei Santi, sarà possibile gustare la pasta con la mollica e varie tipologie di rosticceria, celebrando così anche le tradizioni culinarie del luogo.

Ore 21:00 – Spettacolo musicale ‘Queenessence’ in Piazza Piano dei Santi

La giornata si conclude con lo spettacolo musicale dei ‘Queenessence’, una tribute band dei Queen che animerà la serata con i grandi successi della storica band inglese.

Programma del 2 Giugno

Ore 10:30 – Santa Messa

Il secondo giorno delle celebrazioni inizia con la Santa Messa, un altro momento di raccoglimento e preghiera per tutta la comunità.

Ore 11:30 – Processione del Corpus Domini

Seguirà la solenne processione del Corpus Domini, un evento di grande rilevanza spirituale che coinvolge tutta la comunità in un percorso di fede e devozione.

Ore 18:00 – Santa Messa e chiusura Porta Santa

Nel pomeriggio, si terrà una Santa Messa seguita dalla cerimonia di chiusura della Porta Santa. Questo momento sancisce la conclusione di un periodo di grazia e indulgenza per la comunità.

Ore 19:30 – Stand gastronomici in Piazza Piano dei Santi

La serata continua con l’apertura degli stand gastronomici in Piazza Piano dei Santi, dove sarà possibile degustare una varietà di piatti tipici locali, creando un’atmosfera di festa e convivialità.

Ore 21:00 – Spettacolo musicale ‘Musicando Napoli: Concert Live Antonio Castaldo’ in Piazza Piano dei Santi

Le celebrazioni si concludono con il concerto live di Antonio Castaldo, ‘Musicando Napoli’, che porterà sul palco le melodie e le tradizioni musicali napoletane, offrendo una serata di musica e divertimento per tutti.

Un’iniziativa importante non solo per la comunità ma anche per tutta la comunità di Guardialfiera all’estero che potrà vivere questa festa come un’occasione per riscoprire le proprie radici. La festa infatti sarà promossa nel calendario del “Festival delle Radici Molisane” consultabile sul sito https://www.molisewow.com/festivaldelleradicimolisane e che vede coinvolti 7 comuni del Basso Molise nella valorizzazione delle tradizioni e delle feste più importanti per le comunità”. 

Articolo precedenteALLE MATERNE E PRIMARIA DI POZZILLI ARRIVA L’EDUCAZIONE AMBIENTALE HERAMBIENTE
Articolo successivoCOLDIRETTI DONNE: A CAMPOBASSO IL PREMIO “AMICHE DELLA TERRA”