Impariamo a sfruttare gli strumenti che google ci offre per farci trovare facilmente dai clienti

Il duemiladiciotto è alle porte, l’era di internet è ormai arrivata da tempo e la tecnologia è avanzata  al punto tale che scienziati e fanatici già parlano delle precauzioni da prendere per evitare la ribellione delle macchine causata dal pericoloso miglioramento delle intelligenze artificiali.

Nonostante questo, specialmente nel Belpaese, c’è grande analfabetismo informatico.

La situazione economica è critica specialmente per PMI, artigiani e piccole botteghe, che però in molti casi continuano ad avere un approccio commerciale antiquato, che non tiene conto di quanto i media siano cambiati e di quanto la pubblicità sia un elemento essenziale per il business.

Tv, frigoriferi, lavatrici, sistemi di riscaldamento e luce, tutto è connesso ad Internet. In particolare i cellulari, ormai sempre tra le nostre mani, sono diventati il principale strumento di navigazione. Se abbiamo un’attività commerciale non possiamo più ignorare internet e le sue potenzialità, né possiamo avere un approccio statico con un mondo in continua evoluzione. Per questo è fondamentale che i clienti possano trovarci facilmente online.

 

Come faccio ad inserire i dati della mia azienda su Google?

Tutti ormai conosciamo Google e sappiamo che grazie alle tecnologie cellulari il gigante tecnologico riesce a sapere tutto di noi: i nostri gusti, le nostre curiosità, i nostri acquisti, in che ristoranti andiamo e molto altro ancora.

Questi dati però Google li conserva per sé, per proporci offerte personalizzate, per studiare il nostro comportamento o per “vendere” informazioni alle grandi aziende. In cambio di tutti questi dati preziosi non è forse giusto trovare qualcosa che torni a nostro vantaggio? Ecco perché in questo articolo vogliamo spiegarti come la tua attività può sfruttare gratuitamente le potenzialità del motore di ricerca.

Quante volte abbiamo siamo andati su Google a cercare il numero di telefono di un’attività locale e non lo abbiamo trovato oppure era sbagliato? Quante volte ci siamo chiesti come far apparire la nostra attività su Google? Quante volte avremmo voluto inserire la nostra bottega sulle famose Google Maps? Sicuramente tante volte, troppe.

Google My Business è quello di cui abbiamo bisogno.

Già nel 2014 il colosso di Mountain View scriveva:

“Ogni giorno internet connette sempre più attività commerciali con nuovi clienti. Riuscire a fidelizzare la clientela però continua ad essere un’attività complessa e che richiede tempo. Noi di Google crediamo che non debba essere così. Per questo siamo lieti di presentarvi Google My Business, un modo semplice e gratuito per trovare, farti trovare e metterti in contatto con vecchi e nuovi clienti, ovunque voi siate.”

Con questo fantastico strumento, quindi, possiamo finalmente gestire in modo semplice e gratuito tutte le funzioni che connettono la nostra attività col mondo Google.

I vantaggi che il sistema ci offre sono enormi:

  • Gestione Dati: potrai inserire tutti i dati relativi alla tua attività, posizione sulla mappa, contatti, numero di telefono, orari di apertura, insomma tutto quello che può servire a farti trovare dai clienti.
  • Visibilità: la tua attività comparirà sempre in alto in un search box ( vedi figura a lato ) contenente tutti i tuoi dati, tramite cui gli utenti potranno contattarti grazie ad un semplice click. In particolare sul cellulare, il box avrà enorme visibilità e favorirà il contatto col cliente.
  • Condivisione: potrai creare dei post che verrano visualizzati in un ulteriore box tra i risultati delle ricerche. Grazie a questi post potrai mostrare foto della tua attività, articoli, offerte, promozioni e molto altro ancora.
  • Comunicazione: i clienti potranno inviarti messaggi e recensioni, potrai tenere traccia delle loro valutazioni per poter offrire un servizio sempre più in linea con le esigenze del mercato.
  • Monitoraggio: se i vantaggi sopracitati non bastano ecco un’ulteriore motivo per avere un account google my business. Su un’apposita pagina potrai infatti visualizzare tutte le informazioni sui tuoi clienti, su come interagiscono con la tua attività, come ti hanno trovato, ecc

Insomma, chiunque sia nel mondo del commercio non può fare a meno di utilizzare queste funzionalità. Scopriamo come fare.

Come creare ed impostare un account Google My Business

Creare un account Google My Business è molto semplice ma richiede l’utilizzo di un account Google. Se non ne hai già uno potrai crearlo con facilità, altrimenti puoi iniziare la procedura di attivazione dell’account My Business alla seguente pagina.

Una volta fatto l’accesso comparirà una schermata molto semplice che ti permetterà d’inserire i dati relativi all’indirizzo della tua attività in modo da poter essere trovati semplicemente su Google Maps.google_my_business

Google tiene molto alla sicurezza di propri utenti e per questo, prima di far visualizzare a tutti la tua attività t’invierà un codice di verifica. La verifica potrà essere effettuata  telefonicamente o con la ricezione di un codice tramite posta.Il codice di verifica sarà valido soltanto per 30 giorni, quindi è fondamentale inserirlo appena lo riceverai.

Terminati questi semplici passaggi potrà iniziare la tua esperienza My Business.Avrai una semplice dashboard dove potrai inserire i dati principali. Cerca di riempire quanti più campi possibili. Più dati ci saranno, più modi avrai per farti trovare da nuovi e vecchi clienti.

Con gran semplicità potrai inserire una categoria commerciale, il tuo numero di telefono, sito web, orari di apertura e chiusura.

Inoltre google ha voluto dare enorme importanza alle immagini, permettendoti d’inserire foto di interni, esterni, del team, un logo e un’immagine di copertina.

Interagisci e monitora i tuoi clienti

Ora che hai impostato il tuo account, sei pronto ad interagire con i tuoi clienti. Per riuscire a conquistare sempre nuove fette di mercato e per rendere i tuoi clienti dei veri advocates, è necessario dedicargli tempo ed attenzioni.

Per questo Google ti offre una serie di strumenti indispensabili. Con enorme semplicità potrai creare post oppure eventi che verranno visualizzati nei risultati di ricerca.

Non è tutto! Infatti per riuscire ad offrire servizi sempre migliori, in linea con le esigenze dei clienti e dunque riuscire ad incrementare il fatturato, Google ti permette di monitorare le visualizzazioni della tua pagina. Nella dashboard infatti potrai cliccare su “statistiche” e visualizzare una serie d’informazioni come:

  • Se e quanti clienti arrivano alla tua scheda tramite indirizzo o nome dell’attività oppure se ti hanno trovato ricercando la tua categoria, un prodotto oppure un servizio.
  • Quanti clienti visitano il tuo sito web o fanno richiesta di indicazioni
  • Quali foto e post vengono visualizzati maggiormente

Studiando attentamente queste informazioni, ed interagendo con le recensioni ed i commenti dei client, possiamo riuscire a definire strategie di mercato più precise e mirate.

Il mio account è impostato ed ora?

Bene, ora che abbiamo impostato il nostro account, abbiamo iniziato a mettere post per farci conoscere, abbiamo letto e risposto a recensioni e commenti ricevuti, siamo sulla giusta strada per modernizzare il nostro business ed incrementare le vendite.

Riuscire a conquistare clienti in un mercato affollato e competitivo come quello attuale è tutt’altro che semplice e se vogliamo davvero ottenere risultati concreti è necessario integrare google my business in una strategia di marketing più completa.

Un sito web accattivante e visualizzabile correttamente su tutti i tipi di dispositivi, un App per dispositivi iOS o Android, un piano SEO, campagne Pay-per-click, Google Adwords, Social Media Marketing, un blog, BOT di Facebook/telegram/whatsapp, Content Marketing, sono solo alcune delle parole chiave della comunicazione moderna.

Chi smette di fare pubblicità per risparmiare soldi è come se fermasse l’orologio per risparmiare il tempo. H.Ford  

Investendo in una strategia adeguata, dedicando tempo e risorse all’incremento di vendite, utilizzando i giusti canali di comunicazione e lavorando sodo, i risultati saranno sicuramente soddisfacenti.