La Polizia di Stato ha denunciato in stato di libertà un egiziano di 19 anni, responsabile del reato di furto aggravato. Il giovane, durante le ore notturne, ha forzato la porta del bar del terminal bus di questo capoluogo e, dopo essersi introdotto all’interno, ha messo a soqquadro il locale impossessandosi di alcune bottiglie di bevande alcoliche e di prodotti alimentari. Le attività di indagini esperite dal personale della Squadra Volante, grazie anche alla collaborazione di un testimone che ha riferito l’episodio alla Polizia, hanno permesso di identificare il responsabile e di deferirlo all’Autorità Giudiziaria.

Nell’ambito, poi, di specifiche attività preventive finalizzate al controllo dei pubblici esercizi, nei giorni scorsi, personale della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale ha notificato al titolare di un’attività commerciale di somministrazione di alimenti e bevande sita nel Comune di Toro (CB), un provvedimento del Questore di sospensione della licenza, per la durata di giorni 5. L’adozione del provvedimento, per motivi di ordine e sicurezza pubblica, si è resa necessaria a seguito dei frequenti interventi svolti presso il locale dalle forze di polizia a causa della costante presenza all’interno dello stesso di avventori in stato di alterazione per l’assunzione di sostanze alcoliche.